0 Menu

Non togliermi ossigeno by Demetrio Di Grado

366.00 / On Sale

collage analogico su carta A4
297x 210 mm

La ricerca iconografica che Demetrio di Grado instancabilmente opera attraverso riviste e giornali pubblicati tra gli anni '40 e '60, rappresenta una continua fonte di ispirazione per la realizzazione dei suoi lavori caratterizzati da purezza compositiva e abilità manuale. Il taglio quasi chirurgico, la sovrapposizione dei soggetti e il gioco di livelli semantici, permettono a Di Grado di comporre racconti complessi dentro uno schema dimensionale ormai collaudato che ben si rapporta all'osservatore inducendolo a fruire l'opera quasi come fosse la pagina di una storia contemporanea che l'artista scrive ogni giorno. Un diario emozionale influenzato dall'osservazione della società che lo circonda e che appare non dissimile da quella degli anni del dopoguerra le cui immagini egli scompone e ricompone sigillandole infine con una frase, posta sugli occhi dei suoi personaggi ormai senza tempo e luogo, che cancella lo sguardo aprendosi al mondo.

F. Piazza